Categorie
Articoli recenti

Debutto vincente

marco aurelio fontana e bianchi vincono a verona

04 mar Debutto vincente

Marco Aurelio Fontana primo, Stephane Tempier secondo. Inizio stagionale da favola per il Team Bianchi Countervail che ha confezionato una perentoria doppietta nel primo round di Internazionali d’Italia Series sabato 4 marzo a Verona. Con una prestazione maiuscola il neoarrivato Marco Aurelio Fontana ha conquistato il successo al suo debutto ufficiale con Methanol CV, tagliando il traguardo in solitaria in un’ora 32 minuti e 32 secondi. A pochi metri da lui, staccato di 3″, il compagno di squadra Stephane Tempier. Sul podio, terzo, anche Daniele Braidot giunto a 38″. Nella gara Open femminile vinta da Serena Calvetti, Chiara Teocchi si è classificata quarta assoluta, prima fra le Under 23.

FONTANA: “BELLISSIMA DOPPIETTA, PARTIRE COSI’ FA BENE”
Marco Aurelio Fontana confidava di iniziare la stagione con un buon risultato e il suo ottimismo si è rivelato fondato. “Sono veramente contento per questo one-two con Stefane: davvero bello. Ora vorrei avere un mese di vacanza per godermi la vittoria – ha commentato il 32enne milanese – ma non si può: fra una settimana si torna a correre e quindi non ci culliamo sugli allori, ma continuiamo la nostra preparazione con serenità. Certo, non sarà sempre così, non si vinceranno tutte le gare, ma partire così fa bene“, le sue parole.

TEMPIER: “GARA DURA, RISULTATO PERFETTO”
Una doppietta del Team Bianchi Countervail è il modo perfetto per iniziare la stagione. Come l’anno scorso a Maser – le parole del secondo classificato, Stephane Tempier – Marco è arrivato primo e io secondo, ma stavolta entrambi siamo della Bianchi. E’ stata una gara dura, il percorso era scivoloso e quindi ancora più difficile per il mio modo di correre, ma bici e gomme Kenda nel fango hanno reso benissimo“.

GHIROTTO: “UN MOTIVO D’ORGOGLIO PER TUTTA LA SQUADRA”
Era difficile immaginare di piazzare due atleti ai primi due posti – il commento radioso del team manager Massimo Ghirotto – visto l’elevato livello dei partenti. Marco e Stephane ci hanno regalato una perla. Una gara davvero emozionante. Vedere i tuoi ragazzi lottare per la vittoria, davanti a tutti, è un motivo d’orgoglio per tutta la squadra. Un ringraziamento va a loro, a tutto il team, al presidente Gimondi: ce lo meritiamo“. Il Team Bianchi Countervail difenderà la leadership domenica 12 marzo a Milano: “Chi ben comincia è a metà dell’opera: Marco è il leader, Stephane il secondo: ci godiamo la vittoria, poi da domani penseremo alla tappa di Milano“.

comunicato stampa Team Bianchi Countervail