Categorie
Articoli recenti

Una brutta botta

Marco Aurelio Fontana Chies d'Alpago

30 Giu Una brutta botta

E’ Nadir Colledani l’uomo-copertina del Team Bianchi Countervail nell’ultima prova di Internazionali d’Italia. Il biker friulano si è classificato secondo con Methanol CV nell’Alpago MTB Trophy a Lamosano di Chies d’Alpago (Belluno) sabato 30 giugno. Colledani ha chiuso in un’ora, 35 minuti e 15 secondi, a 1’14” da Gerhard Kerschbaumer e con più di un minuto su Henrique Avancini. Settimo Stephane Tempier, fra i più attivi nei primi giri. Marco Aurelio Fontana è caduto nell’ultima tornata mentre inseguiva il quinto posto: domani il Prorider si sottoporrà ad accertamenti. Nella gara femminile Chiara Teocchi ha veleggiato a lungo in terza posizione alle spalle di Yana Belomoina ed Evie Richards, per poi chiudere quarta a 3’07” dall’atleta ucraina.

Nella classifica finale di Internazionali d’Italia Series, Colledani ha chiuso al quinto posto fra gli Uomini Open con 86 punti (disputando 3 prove su 4), Tempier al settimo con 69 (in due gare). Quinta anche Teocchi fra le Donne Open con 84 punti conquistati fra Nalles, Pineto e Lamosano di Chies d’Alpago.

Applausi per Colledani, autore di una prestazione di spessore: “La gara è iniziata con un ritmo alto – racconta il biker nato a San Daniele del Friuli – ma sono riuscito a pedalare nel quartetto di testa. Stephane è andato forte al secondo giro, io sono rientrato e poi ho amministrato, conservando energie per l’ultimo giro. Siamo rimasti davanti io e Kerschbaumer, lui è scattato al penultimo giro ma io ho preferito non rispondere e ho proseguito del mio passo fino all’arrivo, gestendo il secondo posto. Sono contento, ora vado direttamente in Val di Sole per un altro appuntamento importante“.

E’ andata abbastanza bene, nell’ultimo giro ho sofferto un po’ il caldo. Un buon risultato all’inizio di un mese importante: speriamo di raccogliere buoni risultati anche in Coppa del Mondo” ha aggiunto Chiara Teocchi.

Bianchi equipaggia il team Elite-Under 23 con due modelli top di gamma in carbonio con geometria racing: la rivoluzionaria Methanol CV e la Methanol 29.1 Full Suspension.
comunicato stampa Team Bianchi Countervail
No Comments

Post A Comment